Basta buonismo davanti alla minaccia terroristica, l’Europa metta in campo misure concrete e dure

“In questo momento di dolore e paura, dopo l’ennesimo attacco che il terrorismo porta all’Europa, oltre le sincere, attestazioni di vicinanza alle vittime e alle loro famiglie, è tempo che le Istituzioni europee affrontino realmente e concretamente la minaccia alla sicurezza dei propri cittadini. Basta parole e frasi di circostanza, servono risposte decise e dure.”.

Lo dichiara l’on. Salvo Pogliese, parlamentare europeo di Forza Italia – PPE, dopo l’attacco terroristico a Bruxelles di questa mattina.

“Si assiste ad una pericolosa distanza tra la realtà, drammatica, della situazione che stiamo vivendo e le risposte inefficaci che ad essa da una certa politica. Basti pensare che solo due settimane fa, nella seduta plenaria del Parlamento europeo, ancora una volta – spiega l’europarlamentare – le sinistre europee hanno impedito l’approvazione del PNR (Passenger name record), strumento fondamentale per il controllo della sicurezza degli aeroporti dalle minacce terroristiche.”.

“L’Europa non può continuare a dimostrarsi indifesa ed imbelle davanti al terrore – conclude Pogliese – bisogna immediatamente mettere in campo misure concrete per contrastare le minacce. Approvare il PNR, incrementare e rendere più stringenti i controlli alle frontiere esterne dell’Unione, affrontare il problema dell’immigrazione alla sua fonte aiutando i migranti nei loro paesi di provenienza, bloccando tutti i migranti economici e autorizzando il pugno di ferro nei confronti degli scafisti e dei trafficanti di esseri umani.”.

Post Tagged with ,

Comments & Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>