Crocetta non uccida la cultura, si eroghino subito i contributi per Stabile e Bellini

“L‚Äôinerzia del Governo regionale, che sta portando a un passo dalla morte due importantissime istituzioni culturali quali i teatri Bellini e Stabile di Catania, non pu√≤ pi√π essere tollerata. Crocetta comprenda che uccidere la cultura vuol dire togliere il nutrimento allo sviluppo della societ√†.”.

Lo dichiara l’on. Salvo Pogliese, vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana, intervenendo ancora una volta, dopo aver gi√† presentato un‚Äôinterrogazione parlamentare, sulla difficile situazione dei due maggiori teatri catanesi.

“I contributi previsti dal Bilancio regionale per il Teatro Bellini e Stabile – continua il vicepresidente dell’Ars – devono essere immediatamente erogati, non c’√® pi√π tempo da perdere, le stagioni teatrali e sinfoniche, nonch√© il futuro stesso dei lavoratori dei due teatri, sono appese ad un filo sottilissimo che sta gi√† rompendosi. Ma la crisi del Bellini √® ancora pi√π grave, non basta erogare i contributi dovuti, ma occorre necessariamente che la Regione nomini il nuovo Consiglio di amministrazione dell’ente teatrale affinch√© il Bellini abbia una guida in grado di farlo uscire dalle secche in cui attualmente si trova.”.

Comments & Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>