Dal Nord Africa arrivano sulle nostre tavole prodotti agricoli trattati col DDT

“L’invasione di prodotti agricoli dal Nord Africa, oltre a costituire un danno per i nostri produttori, rappresenta un rischio per la salute dei cittadini.”. Lo denuncia l’on. Salvo Pogliese, parlamentare europeo di Forza Italia-PPE, che sulla questione ha presentato un’interrogazione alla Commissione europea.

“Il Marocco e la Tunisia hanno una legislazione molto permissiva per quanto concerne il settore agricolo. – spiega l’europarlamentare – In questi Stati è possibile, infatti, usare il bromuro di metile o prodotti derivati dal DDT che in Europa sono banditi da molti anni. Queste pratiche, unite al basso costo della manodopera locale, permettono la produzione dei prodotti ortofrutticoli a costi largamente inferiori rispetto a quelli sostenuti dai produttori europei che sono, invece, costretti a rispettare regole e standard molto elevati.”.

“Ho chiesto alla Commissione europea – conclude Pogliese – d’intervenire per tutelare la salute dei cittadini dell’Unione e salvaguardare i produttori ortofrutticoli europei dalla concorrenza sleale dei produttori nordafricani.”.

 

Comments & Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>