Garantire la sicurezza delle navi Frontex. Si modifichino le regole d’ingaggio per permettere di rispondere al fuoco

“Occorre rispondere al fuoco. L’Europa non può continuare a subire impotente mentre trafficanti di uomini sparano sulle navi impegnate in missioni di soccorso. Occorre un’immediata modifica delle regole d’ingaggio delle unità navali che prendono parte all’operazione coordinata da Frontex.”.

Lo dichiara l’on. Salvo Pogliese, parlamentare europeo di Forza Italia, commentando l’episodio avvenuto la scorsa notte che ha visto un’imbarcazione di trafficanti di migranti sparare su un mezzo della guardia costiera islandese e su un rimorchiatore italiano mentre erano impegnati in un’operazione di salvataggio coordinata da Frontex.

“E’ la seconda volta che scafisti sparano su mezzi navali europei per riprendersi quei barconi che poi riutilizzano per inviare nuovamente migranti sulle nostre coste. Non si può continuare a mettere in pericolo gli uomini impegnati nelle missioni di soccorso di Frontex ed a sacrificare la nostra dignità. Bisogna intervenire immediatamente – conclude Pogliese – per garantire la loro sicurezza e far comprendere alle organizzazioni criminali che trafficano sui migranti che l’Europa non tollererà oltre.”.

Post Tagged with , ,

Comments & Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>