Governo regionale insensibile alle esigenze dello sport siciliano

“Il Governo regionale e la maggioranza, con la bocciatura in Commissione Bilancio dell’emendamento da me presentato, insieme ai colleghi Falcone e Vinciullo, per vincolare 2 milioni da destinare allo sport, dimostrano ancora una volta grave insensibilità per le esigenze del settore sportivo siciliano, sia di vertice che di base, già duramente colpito dalla ‘scomparsa’ dei contributi previsti dalle leggi 18/86 e 31/84, e i cui finanziamenti negli ultimi tre anni sono passati da 12 milioni di euro agli 0 euro di quest’anno.”.

Lo dichiara l’on. Salvo Pogliese, vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana, che nella giornata di ieri ha presentato in Commissione Bilancio dell’Ars, congiuntamente agli onorevoli PdL Falcone e Vinciullo, un emendamento, poi bocciato dalla Commissione, che impegnava il Governo regionale a vincolare 2 milioni di euro dello stanziamento aggiuntivo di 6.636.000 euro dell’ex ‘tabella H’, all’interno della quale erano già inseriti gli stanziamenti per lo sport, al finanziamento del settore sportivo.

“L’auspicio ora è che maggiore sensibilità sia dimostrata dall’ARS in sede di variazioni – conclude Pogliese Рaffinché si destinino allo sport siciliano fondi adeguati per sostenere le migliaia di società sportive che quotidianamente lottano per trasmettere i sani valori dello sport e far conoscere positivamente la Sicilia in Italia e nel mondo attraverso la partecipazione ai campionati di vertice.”.

Comments & Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>