L’Ars ricorda gli italiani vittime delle foibe. Salvo Pogliese: “La memoria rappresenta il vero antidoto al ripetersi di vicende così tragiche”.

In occasione della ‘Giornata del Ricordo’ l’Assemblea regionale siciliana, nella seduta odierna presieduta dal vicepresidente on. Salvo Pogliese, ha dedicato un minuto di silenzio alla memoria degli italiani vittime delle foibe.

‚ÄúPer decenni nel nostro Paese si √® registrato un silenzio assordante, ed i testi scolastici hanno relegato all’oblio una delle pi√π dolorose e tragiche pagine della storia d’Italia: l’eccidio di migliaia di italiani ad opera delle milizie partigiane di Tito e l‚Äôesodo di 350mila italiani dell‚ÄôIstria, di Fiume, e della Dalmazia.‚Äù. Cos√¨ ha esordito l‚Äôon. Salvo Pogliese, vicepresidente dell‚ÄôArs, nel suo intervento in apertura dei lavori parlamentari.

‚ÄúMigliaia di connazionali tra il 1943 e il 1947 – ha continuato il vicepresidente dell‚ÄôArs – vennero uccisi barbaramente e gettati nelle foibe senza alcuna distinzione tra uomini e donne, adulti o bambini. La loro tragica fine giustificata da un’unica colpa, essere italiani e non rinnegarlo. Quest‚Äô anno ricorre il decimo anniversario dell‚Äôistituzione della Giornata del Ricordo. Una giornata necessaria a rendere finalmente giustizia alle migliaia di vittime innocenti di un moto d‚Äôodio, di cieca vendetta e di inaudita violenza.‚Äù.

“Soltanto la memoria – ha concluso Pogliese Рrappresenta il vero antidoto al ripetersi di fenomeni e vicende così tristemente tragici, e a noi tocca il compito di ricordare alle generazioni future questa macabra pagina della storia italiana. Orgogliosi di essere italiani.”.

Post Tagged with

Comments & Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>