Regione indifferente alla crisi del teatro Stabile e al futuro dei lavoratori

“Sono vicino ai lavoratori del teatro Stabile di Catania in sciopero perché da mesi senza stipendio e angosciati per il futuro dello stesso Ente teatrale che da troppo tempo naviga in cattive acque.”.

Lo dichiara l’on. Salvo Pogliese, parlamentare europeo di Forza Italia, in merito alla protesta dei lavoratori dello Stabile di Catania che da giorni occupano la sala Verga del teatro.

“La difficile situazione che sta attraversando il teatro Stabile di Catania non è un fatto nuovo – continua l’europarlamentare – ma il frutto del protrarsi dell’indifferenza e dell’abbandono cui lo hanno lasciato le Istituzioni competenti, prima di tutte la Regione Siciliana. Il risultato è che oggi sono a serio rischio, non solo il futuro lavorativo delle maestranze del teatro, ma la stessa sopravvivenza dello Stabile la cui scomparsa rappresenterebbe un’enorme sconfitta per la nostra città.”.

“La Regione e le altre Istituzioni competenti – conclude Pogliese- devono porre termine all’immobilismo che le ha finora contraddistinte nei confronti dello Stabile di Catania ed attivarsi per garantire, non solo gli stipendi ai lavoratori, ma il futuro stesso del teatro uno dei bastioni culturali della città di Catania e dell’intera Sicilia.”.

foto tratta da http://www.igiornalidisicilia.it/

Post Tagged with , , ,

Comments & Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>