Situazione Cefop drammatica, la politica faccia mea culpa e dia immediate risposte ai lavoratori

“L’intera politica siciliana faccia mea culpa innanzi alla drammatica situazione dei lavoratori della Cefop, afflitti da un ormai cronicizzato ritardo nell’erogazione degli stipendi, e si attivi per dare immediatamente loro risposte concrete.”.

Lo dichiara l’on. Salvo Pogliese, vice presidente dell’Assemblea regionale siciliana, che proprio ieri, 30 luglio, ha presentato un’interrogazione al Governo regionale sulla situazione dell’ente di formazione professionale Cefop.

“Le difficoltà dei lavoratori Cefop, con ben venti mensilità arretrate, si protraggono ormai da troppo tempo e si stanno trasformando in una vera e propria emergenza sociale, come purtroppo testimonia il drammatico suicidio di un dipendente Cefop di queste ore . La politica non può più perdere tempo – conclude Pogliese Рè ora di dare immediatamente delle risposte a questi lavoratori.”.

Comments & Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>